WWDC 2009: Nuovi MacBook, Snow Leopard a settembre e iPhone 3G S

immagine-2

Si è appena concluso il keynote al WWDC 2009, che ci ha riservato delle grosse novità e qualche piccola delusione. Sono stati presentati i nuovi MacBook, Snow Leopard (che uscirà a settembre) e il nuovo iPhone 3G S (che però non ha molto delle caratteristiche rumoreggiate in rete nei giorni scorsi). Dovremo attendere ancora 9 giorni, invece, per il firmware 3.0.

Di seguito troverete un breve riassunto di tutte le novità presentate in questo keynote. Ovviamente non sono completissime, questo è un blog sulla programmazione, quindi gli aspetti principali sono altri! 😉

Nuovi MacBook

immagine-1

La prima novità presentata sul palco del Moscone Center riguarda i MacBook, MacBook Pro e MacBook Air che hanno subito degli aggiornamenti non da poco. In tutti i modelli è stata introdotta la batteria interna non rimovibile, che assicura, a detta di Apple, quasi 7 ore di autonomia. Davvero fantastico! Ma le novità non finiscono qui: porta SD integrata, nuovo schermo più luminoso, processore più veloce e diminuzione dei prezzi!
Sono cambiate le classificazioni anche: MacBook è solamente quello in policarbonato bianco, mentre i nuovi MacBook unibody sono tutti Pro! (da 13, 15 e 17 pollici).

Sullo Store ufficiale potete già trovare tutte le nuove caratteristiche.

Snow Leopard

immagine-21

Si è passati, poi, a Snow Leopard, sicuramente il più atteso insieme al nuovo firmware per iPhone. Il nuovo sistema operativo di Apple si preannuncia come uno dei migliori di sempre, perchè quello che cambia radicalmente non è l’aspetto grafico, ma il cuore. Ecco alcune delle novità presentate oggi durante il keynote:

  • Finder riscritto completamente, ora è interamente in Cocoa
  • Visualizzazione 3D nel Dock
  • Exposè nel Dock
  • Installazione più veloce del 45% (e si risparmia circa 6 GByte, impressionante!)
  • Velocità di tutto il sistema operativo aumentata (maggior velocità anche nell’aprire i file)
  • Supporto alle lingue asiatiche, che potranno essere scritte anche tramite il trackpad
  • Mail migliorato e molto più veloce
  • Safari 4 definitivo (potete trovare le novità in questo vecchio articolo)
  • Stack migliorati: possiilità di scorrere gli stack e di tener traccia del percorso effettuato in essi
  • Nuovo QuickTime (e nuova icona): moltissimi codec integrati, streaming HTTP, aspetto grafico rinnovato, possibilità di editare i filmati.
  • 64 bit: il primo vero sistema operativo interamente a 64 bit
  • Migliore gestione dei thread, grazie alla tecnologia Grand Central: questo significa maggiori performance quando sono aperte più applicazioni, nuovi strumenti e nuove estensioni
  • OpenCL: un nuovo standard per sfruttare al meglio le risorse delle schede grafiche!
  • Supporto ad Exchange di Microsoft (molto utilizzato negli ambienti lavorativi)

Queste sono alcune (quelle presentate durante il keynote) delle novità che ci riserverà Snow Leopard. Il prezzo? 129 $ per chi acquista per la prima volta il sistema operativo, mentre saranno solo 29 $ per chi possiede già Leopard! Davvero un’ottima notizia!
Anche per Snow Leopard è già pronta la pagina ufficiale, che potete consultare a questo indirizzo.

Firmware 3.0

Vi aspettavate grosse novità in questo settore? E invece no! Sono state riassunte le caratteristiche che già erano state presentate mesi fa, niente di nuovo!

Ci sono stati video, presentazioni (la più importante è stata sicuramente quella di Tom Tom) ma niente di nuovo. L’unica certezza è ora la data di rilascio: 17 giugno!
Cosa dire, speravamo uscisse già in serata, ci toccherà invece aspettare ancora qualche giorno!

iPhone 3G Speed

immagine-3

Il tanto rumoreggiato nuovo iPhone è stato presentato! Niente di rivoluzionario, semplicemente “the fastest iPhone ever made”. Il design è identico all’attuale, quello che cambia sono i componenti al suo interno, che lo rendono molto più veloce del modello attuale.
Eccovi una breve lista delle nuove caratteristiche:

  • OpenGL versione 2.0
  • Fotocamera da 3.2 MPixel
  • Connettività 3G HSDPA da 7.2 Mbps
  • Registrazione video
  • Autofocus e macro fino a 10 cm
  • Possibilità di effettuare editing video
  • Controlli vocali per effettuare chiamate, cambiare canzoni e altro
  • Bussola digitale (grazie al magnetometro presente all’interno)
  • Supporto per Nike+ integrato
  • Possibilità di condividere i video su YouTube tramite pochi semplici passaggi, direttamente dall’iPhone
  • Batteria migliorata

Prezzo? 199$ per il 16 Gbyte, 299$ per quello da 32 Gbyte. Il “vecchio” iPhone 3G, inoltre, rimarrà sul mercato al prezzo di 99$ (ovviamente sarà da abbinare ad un contratto con un operatore). Il lancio è previsto per il 19 giugno.

E voi cosa ne pensate? Vi aspettavate altro? Io non sono rimasto deluso, sapevo che non ci sarebbero state novità ecclatanti, e la notizia di Snow Leopard a 29$ mi ha reso davvero felice!

Andrea Busi | @bubidevs

Laureato in Ingegneria Informatica, ho fondato nel 2008 questo piccolo blog, in cui racconto le mie esperienze e i miei pensieri sul mondo dell'informatica. Nella vita mi occupo di sviluppo software, e nel tempo libero continuo a coltivare la mia passione per il mondo iOS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*