MacTip #6: Abilitare l’effetto gradiente negli Stack [Aggiornato]

stack2

Tramite questa semplice guida riusciremo, tramite Terminale, ad abilitare un bellissimo effetto nascosto da visualizzare negli stack (pile) del nostri Mac. Come potete vedere dallo screen-shot appena sopra, quando il mouse passa sopra un’icona presente in uno stack, essa viene selezionata da un effetto grafico piacevole, che però non è abilitato di default da Apple.

Quando aprite uno stack normalmente, avrete una visualizzazione come questa:

stack2

Se provate a passare il mouse sopra un’icona, vedrete che non succede nulla.

Vediamo come abilitare l’effetto che vi abbiamo descritto poco fa su Leopard.
Aprite il Terminale (“Applicazioni -> Utility -> Terminale”) e digitate i seguenti comandi:

Vediamo invece come abilitare lo stesso effetto ma su Snow Leopard.
Aprite il Terminale (“Applicazioni -> Utility -> Terminale”) e digitate i seguenti comandi:

Noteremo così scomparire il dock e subito dopo riapparire, è stato quindi riavviato correttamente. Ora aprendo un qualsiasi stack a griglia e passandoci sopra col mouse noteremo un effetto molto carino!

stack3

Se volete togliere questo effetto dovete eseguire il seguente comando (va variato solo il valore finale del comando ;-)):

Leopard:

Snow Leopard:

NOTA: ora la guida dovrebbe funzionare su entrambi i sistami operativi Apple, le uniche differenze sono una “i” in più!

Andrea Busi | @bubidevs

Laureato in Ingegneria Informatica, ho fondato nel 2008 questo piccolo blog, in cui racconto le mie esperienze e i miei pensieri sul mondo dell'informatica. Nella vita mi occupo di sviluppo software, e nel tempo libero continuo a coltivare la mia passione per il mondo iOS.

ommenti a “MacTip #6: Abilitare l’effetto gradiente negli Stack [Aggiornato]

  1. Light ha detto:

    per curiosità, la prova è stata fatta su 10.6?

  2. Fast ha detto:

    @Light: per ora su leopard..su snow leopard la fanno dopo e mi dicono, ma dovrebbe andare lo stesso!

  3. Elios ha detto:

    @Fast: Mi dispiace (e tanto perchè l’ho provato su Leopard ed è veramente carino) ma su Snow non funge…

  4. Fast ha detto:

    @Elios: se riesci a trovarmi una soluzione te ne sarei grato

  5. LuisX ha detto:

    Ma… su SnowLeopard sono già trasparenti… Oo

    Forse il mio SL è tarocco 😀

  6. Nimus ha detto:

    Su Snow Leopard sono già trasparenti e non c’è bisogno di abilitare nulla, piuttosto si può abilitare la trasparenza dei folder in Quick Look.
    Il comando da lanciare via Terminale è:
    $ defaults write com.apple.finder QLEnableXRayFolders 1
    e poi si applicano le modifiche, riavviando il mac o semplicemente da Terminale digitando:
    $ Killall Dock
    Per disabilitare la trasparenza dei folder bastare ridigitare il comando cambiando il valore finale “1” con “0”:
    $ defaults write com.apple.finder QLEnableXRayFolders 0
    e poi come sempre riapplicare le modifiche (vedi sopra).

  7. Andrea Busi ha detto:

    @Nimus: purtroppo su Snow Leopard questo tweak non funziona, e non sono già abilitate di default..
    è possibile che tu le abbia abilitate in Leopard e poi con l’aggiornamento tale funzione è rimasta intatta..

    per l’altro tips lo conoscevo anche io, però grazie lo stesso.. vedo di fare un articolo a riguardo 😉

  8. Nimus ha detto:

    Andrea approfondirò l’argomento, ma ti garantisco che sia sul mio macbook (upgrade da Leopard a SL) che sul mio iMac 24″ (nativo SL) gli stack sono trasparenti.
    Vediamo se riusciamo a trovare il bandolo della matassa 😉
    Chi fa prima faccia un fischio

  9. Andrea Busi ha detto:

    @Nimus: aspetta aspetta, forse c’è stato un malinteso!

    l’effetto che viene abilitato non è la trasperenza degli Stack, ma quella colorazione dietro l’icona dell’applicazione, come si vede nel primo screenshot 😉

    P.S: ho aggiornato l’articolo, ora dovrebbe essere più chiaro 😉

  10. Nimus ha detto:

    Ok Andrea adesso mi è chiaro 😉
    Ti confermo che NON funziona su Snow Leopard
    Ottimo lavoro!!

  11. Nimus ha detto:

    Ecco il comando che abilita la funzione anche su Snow Leopard:
    – defaults write com.apple.dock mouse-over-hilite-stack -boolean YES
    – Killall Dock
    Non so se si tratti di un errore ma in questo comando c’è una “i” in più nella parola hilite
    Testato su SL 10.6.2

  12. Elios ha detto:

    @Nimus: è vero ora funziona! 😀

  13. Fast ha detto:

    @Nimus: grazie molte @Elios: aggiorno subito l’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*